giovedì 26 gennaio 2012

21/01/1954....nacque l'uomo piu' importante della mia vita....Quiche con spinaci ,amore e....fantasia!!!!!!

E' proprio cosi'....ben 58 anni fa nacque l'uomo che mi ha dato la vita....
Era ancora piccolo quando lascio'la sua Napoli per trovare fortuna su al nord,un po' come tutti.Era intorno agli anni settanta quando parti' per Torino...e li' comincio' a lavorare nella FIAT...saltuariamente scendeva giu' a Napoli dove incontro' mia madre e se ne innamoro'...Si sposarono e andarono a vivere a Torino....ma , a mia madre mancava troppo la sua Terra ed insieme ritornarono a Napoli....Dopo un po' nacqui io...e diventai subito la sua Donnina!!!!!
Un uomo rispettoso,UMILE,un gran lavoratore,l'unico obiettvo far star bene la sua famiglia....
Da sempre mi ha fatto e mi fa sentire la sua principessa...
Mi protegge,mi coccola e mi ama....per lui non sono mai cresciuta,nei suoi occhi vedo ancora la stessa luce di quando ero piccola...quando tornava da lavorare e le saltavo addosso,quando usciva di casa ed io disperata  piangevo perche' volevo andare con lui....Mi ha regalato la favola,piu' bella dove la protagonista ero e sono sempre io...Ho vissuto un'infanzia strafelice,anche se lavorava come un matto teneva sempre spazio per me....
In trentacinque anni,non ha alzato mai la voce,solo una volta mi ha dato uno schiaffo e non l'ho mai dimenticato....mi ha insegnato a vivere solo con il suo esempio,senza troppe parole....mi ha insegnato a non essere invidiosi,a ringraziare sempre ed a ritenerci fortunati....E' il marito che tutti vorrebbero avere!!!!!E su questo sono stata ancora fortunata ho trovato un marito che mi fa continuare a vivere la sua favola!!!!!
GRAZIE PAPA'!!!!!
Per il suo compleanno le ho preparato una quiche che vi consiglio di fare....e' troppo buona.....
Gli ingredienti per la farcia:
spinaci
300g di ricotta
150g di pancetta a dadini
una busta di panna da cucina
5 uova
2 dischi di pasta frolla.
Di solito la quiche si fa con la pasta brisee,ma vi garantisco che il risultato con la sfoglia e' ancora piu' sorprendente.
L'unica attenzione,quella di far cuocere prima solo un po' la sfoglia e poi mettere la farcia.

Gli ingredienti:ho usato una ricotta di pecora fresca,perche' e' piu' saporita e piu' asciutta...Ho unito tutti gli ingredienti e...
Ho coperto il tutto con un altro disco di sfoglia....
Ho infornato il tutto a 250 gradi per circa 40 minuti,a meta' cottura ho abbassato la temperatura a 180 gradi.Non ho una foto a cottura ultimata,come al solito vado sempre di fretta.
Si puo mangiare tiepida o fredda,anche il giorno dopo,ottima come antipasto o aperitivo e perche' no pure come un secondo piatto,annaffiata con un prosecco e' proprio l'ideale!!!!!
Auguri Papa'!!!!!!!



Buona vita e buona cucina!!!!!

31 commenti:

  1. Che bel post!Complimenti!Buona la quiche!Brava!E tanti auguri al tuo papà!

    RispondiElimina
  2. ma tuo papà è diventato pasdre giovanissimo!!pensa che mio papà ha solo 5 anni (quasi 6) meno del tuo!un giovane e bravo papà il tuo!!complimenti per il grande uomo che è e per la tua quiche!!

    RispondiElimina
  3. Che buona e gustosa!!!!
    Auguri al tuo papà e complimenti per tutto l'amore che ha saputo darti e che emerge in tutta la sua grandezza in questo bellissimo post!!!!!
    Un bacione e ancora tanti auguri

    RispondiElimina
  4. auguriiiiii fantastica idea tutta da gustare

    RispondiElimina
  5. Che storia :-) auguri al tuo papà !e ottima quiche! Baci

    RispondiElimina
  6. Tanti auguri al tuo papà.... adoro le quiche... Ed evviva i papà, che anche quando gli altri uomini della nostra vita ci deludono, loro sono sempre li a consolarci con i loro abbracci da orso!

    RispondiElimina
  7. ciao Raffaella Auguri al tuo paparino, e' bello ed emozionante leggere questo post dedicato a lui, deve essere veramente una persona speciale complimenti, tra parentesi e' giovanissimo:)
    Complimenti a te per la torta salata e grazie per la ricetta, buona continuazione baci rosa a presto.)

    RispondiElimina
  8. tantissimi auguri al tuo babbo! Scommetto che l'hai fatto felice con questa quiche :) un bacione

    RispondiElimina
  9. Uomini di un tempo, uomini di valore e lavoratori nati.
    Tantissimi auguri al tuo papà che raddoppi tutti gli anni a venire e sempre in ottima salute.
    Mandi

    RispondiElimina
  10. auguri al tuo babbo questa quiche è perfetta

    RispondiElimina
  11. Tantissimi auguri al tuo papa,carina!Questa quiche dev essere fantastica!Un bacione!

    RispondiElimina
  12. Ciao! Innanzitutto grazie per essere passata dal mio blog e per esserti iscritta tra i miei sostenitori, ricambio con molto piacere! ;-)
    Anche mio papà è del gennaio 1954, è solo nato qualche giorno prima, il 2! Condivido le parole che hai scritto per descrivere il tuo papà, potrei usare le stesse per il mio...sarà per l'anno di nascita??!? :-D
    Un bacione e a presto, GG

    RispondiElimina
  13. tantissimi auguri al tuo papà

    RispondiElimina
  14. Bella la torta salata e Tanti Auguri al Tuo Papà!!!

    RispondiElimina
  15. Ciao Raffaella, grazie per essere passata dal mio blog! Bellissime parole, ed una quiche molto invitante...
    Ti seguirò anch'io.

    A presto. Sery

    RispondiElimina
  16. che bel post! auguroni e complimenti per la ricetta!

    RispondiElimina
  17. che emozione!!bellissime parole cara...hai descritto il tuo papà ed in ogni parola ho riconosciuto il carattere del mio..anche lui mi diede una sola volta uno schiaffo quando conobbi mio marito..lo ricordo ancora anch'io hihihiih..augurissimi al tuo giovane papà..siamo napoletane entrambe che bello!!!non lo sapevo!complimenti che bellissima ricetta!!ciaoo un bacione

    RispondiElimina
  18. buonissima questa quiche! :) auguroni al festeggiato! :) a presto, buona serata! :)

    RispondiElimina
  19. Auguri allora a questo giovane papà! :D:D Complimenti per la dolcezza delle tue parole...e, anche per la ricettina ;) Notte.

    RispondiElimina
  20. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  21. Complimenti per il post e tantissimi auguri al tuo papà...ciao e buon tutto.

    RispondiElimina
  22. Scusa Raffaella arrivo in ritardo
    cento di quei giorni al tuo caro papà
    auguri di vero cuore ciao
    buona vita
    Tiziano.

    RispondiElimina
  23. Auguri al tuo papà, e complimenti a te per la ricetta.
    Passa da me c'è un pensierino per te. Un caro saluto. Ciao

    RispondiElimina
  24. Auguri e complimenti al tuo papà ESEMPLARE!

    Abbraccio grande, cara ^_^ !!!

    M@ddy

    RispondiElimina
  25. Auguri al papà e complimenti alla figlia! Bel post!

    RispondiElimina
  26. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  27. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  28. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina